banner
Casa / Notizia / Rotori dei freni: riaffiorare, quando sostituire
Notizia

Rotori dei freni: riaffiorare, quando sostituire

Apr 14, 2023Apr 14, 2023

Come le pastiglie dei freni, i rotori dei freni non durano per sempre. I rotori si usurano ogni volta che si azionano i freni. La velocità con cui i rotori si usurano dipende da molte variabili: il tipo di pastiglie dei freni del veicolo, la metallurgia (durezza e qualità) delle fusioni, l'efficienza con cui i rotori si raffreddano, il tipo di guida a cui è sottoposto il veicolo, lo stile di frenata del conducente (aggressivo o facile) e l'esposizione all'umidità e al sale stradale.

Le pastiglie dei freni semimetalliche contengono solitamente una percentuale molto elevata di fibra di acciaio tritata, quindi in genere causano una maggiore usura sui rotori rispetto alla maggior parte delle pastiglie dei freni in ceramica o organiche non amianto (NAO). Sui veicoli in cui l'usura del rotore è un problema, il passaggio a un materiale di attrito "più morbido" (come ceramica o NAO) può risolvere il problema, a condizione che sia disponibile una scelta di materiali di attrito per l'applicazione.

La qualità dei rotori dell'attrezzatura originale può variare da eccellente a discutibile. La maggior parte delle case automobilistiche insiste sul fatto che la qualità del rotore è estremamente importante. Dopotutto, i rotori fanno parte del sistema frenante e la sicurezza è fondamentale. Tuttavia, alcuni rotori di equipaggiamento originale escono dalla fabbrica con punti duri, inclusioni, impurità e altri residui nella ghisa che ne compromettono la durata, la resistenza all'usura e le prestazioni. Una buona metallurgia è fondamentale perché influenza le qualità di attrito del rotore, nonché la sua resistenza, durezza, caratteristiche di suono e persino la sua resistenza alla corrosione.

Spessore del rotore Di norma, la maggior parte dei rotori dell'attrezzatura originale erano progettati con uno spessore sufficiente per consentire due o più sostituzioni delle pastiglie. Ma su alcune auto odierne, i rotori sono più sottili per risparmiare peso e costi. Di conseguenza, i rotori potrebbero essere usurati fino alle specifiche di spessore minimo (che di solito sono indicate sulla fusione stessa) nel momento in cui è necessario sostituire il primo set di pastiglie dei freni, o anche prima in alcuni casi.

La specifica dello spessore minimo è una dimensione importante perché è lo spessore minimo che garantisce una frenata sicura. Man mano che un rotore si usura e diventa più sottile, ha meno massa. Ciò riduce la capacità del rotore di assorbire e dissipare il calore. Riduce inoltre la resistenza del rotore, aumentando il rischio di incrinature o addirittura di rottura (guasto del rotore).

Ecco perché lo spessore dei rotori dovrebbe essere sempre misurato ogni volta che si effettua la manutenzione dei freni. Se un rotore è usurato fino allo spessore minimo specificato o non è possibile rifarlo senza superare la dimensione, è necessario sostituirlo. In alcuni stati, questa è la legge.

Sostituire un rotore usurato di solito significa sostituire entrambi i rotori del veicolo, poiché di solito presentano la stessa quantità di usura. Molti esperti di freni consigliano di sostituire entrambi i rotori contemporaneamente (anche se uno è ancora "buono") per mantenere una frenata uniforme da un lato all'altro. Una differenza significativa nello spessore del rotore può causare la trazione dei freni verso un lato.

Usura irregolare del rotore L'usura irregolare è un altro problema che può rovinare un rotore. Finché un rotore funziona correttamente e presenta un'eccentricità laterale (laterale) minima (meno di 0,002 pollici di oscillazione durante la rotazione), dovrebbe usurarsi in modo abbastanza uniforme. Ma diversi fattori possono causare un'usura non uniforme del rotore, con conseguenti variazioni di spessore che producono una fastidiosa vibrazione del pedale quando vengono applicati i freni.

Un'eccentricità eccessiva del rotore o del mozzo può derivare da un accumulo di tolleranze di produzione (o da uno scarso controllo di qualità). A volte il runout può essere ridotto reindicizzando la posizione del rotore sul mozzo o, se ciò non funziona, rifacendo la superficie del rotore sul veicolo con un tornio per freni dell'auto o installando sottili spessori conici tra il rotore e il mozzo.

L'eccentricità del rotore può essere corretta anche utilizzando un tornio da banco convenzionale, ma richiede un processo in più fasi. Per prima cosa bisogna misurare e segnare il punto di massima eccentricità con il rotore sul veicolo. Quindi, è necessario montare il rotore sull'albero del tornio e tentare di duplicare la stessa quantità di eccentricità sul tornio. Quindi, puoi tagliare il rotore e rimontarlo sull'auto nella stessa posizione di indice di prima - e si spera che il runout scompaia.